Categoria: Storico eventi

Mindfulness – Coltivare il qui e ora

Serata informativa gratuita per comprendere il significato di “essere mindfulness” e presentazione del corso MBSR, il programma di 8 settimane basato sulla mindfulness per la riduzione dello stress che inizierà il 9 ottobre. Per partecipare alla serata di presentazione è necessario confermare la propria presenza!

Come fare per…gestire lo stress

Come superare lo stress? È un problema che spesso ci poniamo e la ricerca di una soluzione a volte genera in noi ancora più stress. In realtà lo stress non è sempre negativo e se affrontato in modo efficace può permetterci di crescere e ritrovare il nostro benessere psicologico.

Serata informativa gratuita promossa dal Comune di Travagliato!

Corso MBSR – febbraio 2019

Protocollo di 8 settimane per la riduzione dello stress basato sulla mindfulness.

Calendario:

1. Martedì 26 febbraio dalle 20.30 alle 22.30

2. Martedì 5 marzo dalle 20.30 alle 22.30

3. Martedì 12 marzo dalle 20.30 alle 22.30

4. Martedì 19 marzo dalle 20.30 alle 22.30

5. Martedì 26 marzo dalle 20.30 alle 22.30

6. Martedì 2 aprile dalle 20.30 alle 22.30

Sabato 6 aprile – Intensivo 9.00 -14.00 (comprende pratica del pasto consapevole)

7. Martedì 9 aprile dalle 20.30 alle 22.30

8. Martedì 16 aprile dalle 20.30 alle 22.30

 

Presso lo studio di Viale Piave 225 a Brescia

Conduce: Sara Tagliabue

E’ NECESSARIA L’ISCRIZIONE

Per maggiori informazioni sul corso e sui costi CONTATTA

I DISTURBI D’ANSIA

Serata informativa gratuita presso lo studio di Viale Piave 225 a Brescia.

Durante l’incontro sarà possibile apprendere come l’ansia nasce ed agisce su di noi fino a divenire un vero e proprio disturbo. Saranno definiti i disturbi d’ansia e verrà svolta una riflessione sui trattamenti terapeutici e su come intervengono nel disturbo.

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

I DISTURBI D’ANSIA

Serata informativa gratuita presso lo studio di Viale Piave 225 a Brescia.

Durante l’incontro sarà possibile apprendere come l’ansia nasce ed agisce su di noi fino a divenire un vero e proprio disturbo. Saranno definiti i disturbi d’ansia e verrà svolta una riflessione sui trattamenti terapeutici e su come intervengono nel disturbo.

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

I DISTURBI D’ANSIA

Serata informativa gratuita presso lo studio di Viale Piave 225 a Brescia.

Durante l’incontro sarà possibile apprendere come l’ansia nasce ed agisce su di noi fino a divenire un vero e proprio disturbo. Saranno definiti i disturbi d’ansia e verrà svolta una riflessione sui trattamenti terapeutici e su come intervengono nel disturbo.

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

NOVEMBRE 2018 – INCONTRI DI MINDFULNESS E TECNICHE DI RILASSAMENTO

Gli incontri hanno l’obiettivo di far conoscere quattro tecniche di rilassamento utilizzate in ambito clinico per problematiche legate a stress, gestione nel controllo emotivo, irrequietezza, difficoltà di concentrazione, gestione del dolore fisico, disturbi d’ansia, disturbi del sonno, disturbi da somatizzazione.

Ad ogni incontro saranno fornite alcune informazioni tecniche, privilegiando la componente esperienziale.

Concentrazione focalizzata sul respiro: Benson (1976): <<Non è un esercizio di respirazione, perciò il respiro è spontaneo e naturale. Non è un esercizio di concentrazione: se vi distraete non è un problema. Semplicemente quando ve ne accorgete spostate l’attenzione sull’“uan”>>. Poco alla volta l’esercizio ci rende sempre più consapevoli di come noi non siamo i nostri pensieri.

Mindfulness: “Prestare attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e con un atteggiamento non-giudicante” (Jon Kabat-Zinn). Questa pratica deriva dal buddismo theravada ed è stata introdotta in medicina a partire dagli anni ’70 negli Stati Uniti per poi diffondersi in tutto il mondo clinico occidentale.

Rilassamento progressivo: La tecnica, introdotta nel mondo occidentale da Jacobson (1962), prevede una contrazione alternata al rilassamento di tutti i gruppi muscolari. Il fine è quello di ridurre la tensione muscolare e di riuscire a rilassarsi nelle situazioni ansiogene.

Training Autogeno: Ideata verso l’inizio del ‘900 da Johannes H. Schultz, questa tecnica offre la possibilità di ottenere un generale stato di rilassamento sia a livello fisico che psichico attraverso una serie di esercizi di concentrazione che si focalizzano su diverse zone corporee.

OTTOBRE 2018 – IL GENITORE CHE VORREI

“Ieri era il nostro cucciolo, ora ringhia”

“Ieri stava con noi, oggi sbatte la porta”

Le sfide educative della preadolescenza… Attività di laboratorio per genitori di ragazzi tra gli 11 e i 13 anni.

OTTOBRE 2018 – STUDI APERTI

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, in occasione della Giornata Nazionale della Psicologia, propone l’iniziativa Studi Aperti, alla quale io ho aderito. L’evento vuole favorire l’incontro tra professionisti e utenti promuovendo l’ascolto come strumento per lo sviluppo umano e sociale e per il cambiamento positivo.

E’ possibile prenotare una consulenza GRATUITA presso gli studi di Brescia e Ospitaletto.

OTTOBRE 2018 – INCONTRI DI MINDFULNESS E TECNICHE DI RILASSAMENTO

Gli incontri hanno l’obiettivo di far conoscere quattro tecniche di rilassamento utilizzate in ambito clinico per problematiche legate a stress, gestione nel controllo emotivo, irrequietezza, difficoltà di concentrazione, gestione del dolore fisico, disturbi d’ansia, disturbi del sonno, disturbi da somatizzazione.

Ad ogni incontro saranno fornite alcune informazioni tecniche, privilegiando la componente esperienziale.

Concentrazione focalizzata sul respiro: Benson (1976): <<Non è un esercizio di respirazione, perciò il respiro è spontaneo e naturale. Non è un esercizio di concentrazione: se vi distraete non è un problema. Semplicemente quando ve ne accorgete spostate l’attenzione sull’“uan”>>. Poco alla volta l’esercizio ci rende sempre più consapevoli di come noi non siamo i nostri pensieri.

Mindfulness: “Prestare attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e con un atteggiamento non-giudicante” (Jon Kabat-Zinn). Questa pratica deriva dal buddismo theravada ed è stata introdotta in medicina a partire dagli anni ’70 negli Stati Uniti per poi diffondersi in tutto il mondo clinico occidentale.

Rilassamento progressivo: La tecnica, introdotta nel mondo occidentale da Jacobson (1962), prevede una contrazione alternata al rilassamento di tutti i gruppi muscolari. Il fine è quello di ridurre la tensione muscolare e di riuscire a rilassarsi nelle situazioni ansiogene.

Training Autogeno: Ideata verso l’inizio del ‘900 da Johannes H. Schultz, questa tecnica offre la possibilità di ottenere un generale stato di rilassamento sia a livello fisico che psichico attraverso una serie di esercizi di concentrazione che si focalizzano su diverse zone corporee.